Wall Street si apre moderatamente più in alto guidata dai finanziari

Feb 1, 2019 Articoli Forex

Wall Street si apre moderatamente più in alto guidata dai finanziari

Oggi, Wall Street è usata come termine generico per descrivere i mercati finanziari e le società che commerciano pubblicamente in borsa negli Stati Uniti. Sebbene Wall Street sia un luogo importante dove si trovano numerosi istituti finanziari, la globalizzazione della finanza ha portato a molti istituti finanziari in tutto il mondo. Tende a rappresentare le grandi imprese e le istituzioni finanziarie, mentre Main Street rappresenta la mamma, i negozi pop e le piccole aziende. Mentre spesso si riferisce alla comunità finanziaria e di investimento globale, viene spesso confrontato e contrastato con Main Street. Deve il suo nome ai coloni olandesi a parete di legno costruiti nella bassa Manhattan nel 1653 per difendersi dagli inglesi e dai nativi americani. Oggi rimane la sede di numerosi importanti istituti finanziari. È stata anche la sede storica di alcuni dei più grandi broker e banche di investimento statunitensi. Oggi, il termine Wall Street è usato come nome collettivo per la comunità finanziaria e di investimento, che comprende borse, grandi banche, intermediazioni, titoli e società di sottoscrizione.

Si prevede che l’economia statunitense abbia aggiunto 160.000 posti di lavoro il mese scorso, solo un po ‘più in alto rispetto a gennaio, nel segno che il mercato del lavoro sta guarendo a un ritmo lento. Non è morto! In realtà, sta ancora beneficiando di diverse fonti di stimolo come bassi tassi di interesse, riduzioni delle imposte sulle società nel 2017 e deregolamentazione. La terza più grande economia della zona euro ha visto la fiducia dei consumatori di agosto salire per un terzo mese consecutivo alla sua massima lettura da dicembre.

Il prezzo per la puntata non è stato reso noto. Nel frattempo, in Germania, i costi di indebitamento del governo sono scesi a un record in una vendita di titoli di due anni. I prezzi del petrolio sono aumentati negli scambi volatili poiché i partecipanti al mercato hanno abbassato le loro aspettative su quanto l’OPEC potrebbe aumentare la produzione. Se si aggiungono i crescenti prezzi delle materie prime come petrolio (linea rossa) e rame (linea blu) all’aumento dei salari, potremmo finalmente vedere l’aumento dell’inflazione che molti di noi hanno osservato negli ultimi anni della ripresa economica.

Chiaramente, gli investitori hanno già scontato un certo allentamento dei limiti di produzione che l’OPEC ha in atto da qualche tempo, ha affermato Kenny. Con le loro domande su ciò che sta dietro al rally, sarà una corsa per registrare alti ancora più significativi, ha aggiunto Hellwig. Prima degli annunci del FOMC di mercoledì, è probabile che rimangano in disparte.

Finora i mercati sono rimasti saldi nonostante il conflitto a Washington, ma effetti economici tangibili potrebbero intrappolare i prezzi delle azioni in futuro. La scorsa settimana sono inciampati in seguito alle preoccupazioni che la Fed potesse liquidare il suo programma di allentamento quantitativo prima del previsto. È difficile per il mercato radunarsi così tanto con tutta l’incertezza che circonda le riunioni della Banca del Giappone e della Federal Reserve nei prossimi due giorni ”, ha dichiarato Ian Winer, direttore del trading azionario di Wedbush Securities. Il mercato si è reso conto che il mondo non finirà ”, ha dichiarato John Ham, consulente finanziario del New England Investment and Retirement Group a North Andover, nel Massachusetts. Il mercato azionario si è aperto più in alto dopo i guadagni a Wall Street e guidato da un settore finanziario più forte. Sebbene i mercati abbiano guardato per lo più al di là dell’incertezza sui piani di Washington di ridurre il deficit, i negoziati di politica fiscale rappresentano ancora un rischio per le azioni. Allo stesso modo, un mercato toro globale lungo quasi un decennio in azioni e reddito fisso non è riuscito a iniettare molta forza d’animo nel sistema bancario perennemente scricchiolante della contea.